novembre 1, 2016

Programma

“COLLOQUIATE 2018” si terrà a Cagliari dal 12 al 14 Settembre 2018.

La lingua ufficiale degli incontri è l’italiano.

PROGRAMMA

LOCANDINA DELL’EVENTO

Mercoledì 12 settembre 2018 

Pomeriggio Aula Palazzo Cugia (Via Santa Croce 67)

Ore 14,00 – 15,00 Registrazione

Ore 15,15-18,00 Tendenze emergenti per l’Edilizia Circolare

Introduzione: Daniela Ducato (filiere Edizero) – Consigliera di Amministrazione dell’Ateneo di Cagliari

Fabio Fatiguso e Marco Morandotti Le linee di ricerca dei dottorati. La ricerca europea: metodi e prospettive future per l’Architettura Tecnica

The PhD Lifecycle: my experience. Esposizione e riflessione critica sui contributi – Sessioni parallele

Aula Magna Gaetano Cima (Via Corte d’Appello 87)

Ore 18,30

LECTIO MAGISTRALIS. Maria Giuseppina Grasso Cannizzo: Opere.
(a cura di Corrado Fianchino)

 

Giovedì 13 settembre 2018

Mattina Aula Magna Gaetano Cima

Ore 8.00 – 9,00 Registrazione

Ore 9,00 apertura dei lavori e saluti
Maria Del Zompo Magnifico Rettore dell’Ateneo di Cagliari
Massimo Zedda Sindaco di Cagliari
Giorgio Massacci Direttore del DICAAR
Maria Teresa De Montis Presidente dell’Ordine degli APPC delle Provv. di Cagliari, del Medio Campidano e Carbonia-Iglesias
Sandro Catta Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari

Ore 10,00 – 11,30

A 50 ANNI DALL’INAUGURAZIONE DEL PADIGLIONE MANDOLESI.
(può un’icona dell’innovazione diventare spunto di riflessione storica sull’identità dell’A.T. e insieme di proiezione sugli scenari futuri in edilizia?)

Ne discutono: Raffaella Lione, Gianfranco Carrara, Enrico Corti, Carlo Cecere, Antonello Sanna.

Pausa caffè

Ore 11.45 – 14,00

TAVOLA ROTONDA: IL PROGETTO NELL’ERA DELLA DIGITALIZZAZIONE (TRA RISCHI E OPPORTUNITÀ)
Intervengono: Angelo Ciribini, Marco D’Orazio, Mario Losasso, Saverio Mecca, Enrico Sicignano.

Pranzo

Pomeriggio Aula Palazzo Cugia

Ore 15.15-17,00

Sessione A: Construction history and preservation

Presenta: Tullia Iori (ArTec)
Discute: Stefano Musso (SIRA)

  • Tiziana Campisi e Mario Li Castri, LA SFIDA CONTEMPORANEA DELLA TRADIZIONE COSTRUTTIVA: RICOSTRUIRE LO SPAZIO. SISTEMI VOLTATI IN PIETRA REALIZZATI IN CANTIERE E NEI LABORATORI DIDATTICI UNIVERSITARI;
  • Ilaria Giannetti e Gianluca Capurso, STRUTTURA E ARCHITETTURA NELLA SCUOLA ITALIANA DI INGEGNERIA. IL “RIDISEGNO RICOSTRUTTIVO” E LA STAMPA 3D COME STRUMENTI DI CONOSCENZA;
  • Daniela Bosia, Tanja Marzi, Lorenzo Savio e Gentucca Canella, RIQUALIFICAZIONE DELL’ARCHITETTURA DEL SECONDO NOVECENTO: TRA RESPONSABILITÀ AMBIENTALE E CONSERVAZIONE;
  • Angelo Bertolazzi, Giorgio Croatto, Umberto Turrini, Michelangelo Savino e Giovanni Santi, SOCIALISMI PREFABBRICATI: TIPI EDILIZI E SISTEMI COSTRUTTIVI PER LA RESIDENZA IN UNIONE SOVIETICA E NEI PAESI DELL’EUROPA ORIENTALE. PROSPETTIVE PER IL LORO RECUPERO.

Pausa caffè

Ore 17,30 Assemblea ARTEC

Relazione del Presidente Prof. Riccardo Gulli

Relazione del Tesoriere Prof.ssa Antonella Guida

 

Ore 21.00 Cena sociale (presso il Ristorante Flora – Via Sassari 45)

 

Venerdì 14 settembre 2018 

Mattina Aula Magna Gaetano Cima

Ore 09.00-11.00

Sessione B: Construction and building performance

Presenta: Manuela Grecchi (ArTec)
Discute: Giuseppe Di Giuda (ISTEA)

  • Juan Diego Blanco Cadena, Nicola Moretti, Tiziana Poli e Fulvio Re Cecconi, APPLICAZIONE DEI SENSORI ULTRASONICI PER L’OTTIMIZZAZIONE DELLA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI INTELLIGENTI;
  • Francesco Finotti, Arnaldo M. Tonelli, Rossano Albatici e Leonardo Ricci, ANALISI PRELIMINARE DEL RAPPORTO FRA PERMITTIVITÀ ELETTRICA E CONDUCIBILITÀ TERMICA IN MATERIALI PER L’EDILIZIA;
  • Antonello Monsù Scolaro e Ernesto Antonini, VALUTAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA, SECONDO UN APPROCCIO LCA;
  • Renato Morganti, Alessandra Tosone, Matteo Abita e Danilo Di Donato, DALLA FORESTA AL RIFUGIO: NUOVI MODELLI DI EDILIZIA CIRCOLARE IN FINLANDIA – FROM FOREST TO SHELTER: NEW MODELS OF CIRCULAR ECONOMY FOR THE CONSTRUCTION INDUSTRY IN FINLAND.

Pausa caffè

Ore 11.30-13.30

Sessione C: Design and building techniques

Presenta: Renato Morganti (ArTec)
Discute: Santi Maria Cascone (ArTec)

  • Francesco Iannone, Giuseppe Carbonara, Alessandro Rinaldi e Guido Raffaele Dell’Osso, LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI VENTILAZIONE NATURALE CONTROLLATA MEDIANTE BUILDING AUTOMATION IN EDIFICI SCOLASTICI. IL CASO DELLA SCUOLA “MICHELANGELO” IN BARI;
  • Cimino Damiano, Gianpiero Evola, Giuseppe Margani, Emanuele Naboni e Cristina Magrì, INFLUENZA DELL’INVOLUCRO EDILIZIO SUL CLIMA INDOOR E OUTDOOR: STUDIO DI UN CANYON URBANO IN CLIMA MEDITERRANEO;
  • Giuseppe Martino Di Giuda, Manuela Grecchi, Valentina Villa, Mirko Locatelli e Laura Pellegrini, UNA DOMANDA COMPUTAZIONALE A SUPPORTO DELLA MODELLAZIONE INFORMATIVA;
  • Enrico Dassori, Alberto Messico, Renata Morbiducci, Andrea Morini, Salvatore Polverino e Clara Vite, L’APPLICAZIONE DEL CONCETTO DI SMART VILLAGE NEL TERRITORIO ITALIANO – THE APPLICATION OF THE SMART VILLAGE CONCEPT IN ITALY.

Pranzo

Pomeriggio Aula magna Mario Carta – Padiglione Mandolesi – Complesso di Piazza d’Armi (Via Marengo 2)

Ore 15.30-18.00

TAVOLA ROTONDA: SCENARI E STRATEGIE PER L’EDILIZIA “CIRCOLARE” DEL TERZO MILLENNIO.

Intervengono: Edoardo Balzarini Assessore Regionale ai Lavori Pubblici, Lorenzo Bellicini Direttore CRESME, Marco Corradi Presidente di ACER Reggio Emilia e membro del Board di Housing Europe, Alessandro Bratti Direttore ISPRA , Riccardo Gulli Presidente ArTec.
Intervengono: Associazioni industriali, Ordini professionali, Istituzioni.
Dibattito

Pausa caffè

Ore 18.45

Relazione di chiusura e candidatura ColloquiATe 2019

 

Ore 20.30 Cena libera Presso il Ristorante Sa Schironada Via Baylle 39 – Menu concordato € 35 da pagarsi in loco (Scarica il menu)

 

Sabato 15 settembre 2018

Dalle ore 9.00 alle 13.00: visite guidate

  1. Cagliari città-paesaggio. Il tour dei colli e delle lagune. Dal promontorio di S.Elia (Torre sabauda e Faro) all’itinerario del Sale (Salina, Città del Sale e complesso del San Saturno, palinsesto paleocristiano e romanico), dalla Città murata medioevale e moderna alla Cittadella dei Musei, dalla necropoli punica del Colle di Tuvixeddu al Colle di S.Michele con il Castello bizantino ed il Museo.
  2. Il tour del moderno. Dallo smuramento, con il ring dei Viali e la Palazzata a Mare al nuovo Palazzo di Città liberty di Rigotti e Caselli, agli edifici e sistemazioni urbane fasciste di Ubaldo Badas, dalla ricostruzione (ambientista) del San Domenico di Raffaello Fagnoni ai quartieri della Grande Ricostruzione (Sacripanti, Aprile…), dalla scalinata di Bonaria dello studio Cambellotti alla Torre della Società Elettrica sarda di Gigi Ghò (Scuola Giò Ponti)…al Credito Industriale Sardo di Renzo Piano